Carbossiterapia: cos’è e a cosa serve

Carbossiterapia: cos’è e a cosa serve

12 Marzo 2020 0
a-cosa-serve-carbossiterapia.jpg

Cos’è la carbossiterapia? A cosa serve?

La carbossiterapia è una tecnica molto diffusa in campo medico, che consiste nel somministrare una certa quantità di anidride carbonica allo stato gassoso per via sottocutanea.

Grazie alla carbossiterapia è possibile trattare (o alleviare) molteplici disturbi: da vere e proprie patologie sino ad arrivare ad inestetismi quali cellulite e segni del tempo.

Questa tecnica è molto apprezzata non solo per i risultati che si possono ottenere, ma anche perché l’anidride carbonica che viene somministrata sottopelle è una sostanza naturale, non pericolosa e atossica.

A cosa serve nello specifico?

La carbossiterapia si utilizza in molteplici rami della medicina, quali:

  • Dermatologia;
  • Medicina estetica (antiaging, rigenerativa e ricostruttiva);
  • Medicina vascolare;
  • Ginecologia.

Più nel dettaglio, la carbossiterapia si rivela particolarmente utile nel trattamento di:

  • Insufficienze venose e linfatiche;
  • Disturbi caratterizzati da un’alterazione della microcircolazione;
  • Ulcere delle gambe;
  • Psoriasi;
  • Invecchiamento cutaneo (come trattamento coadiuvante);
  • Cellulite e adiposità localizzate;
  • Smagliature;
  • Cicatrici ipertrofiche;
  • Alopecia;
  • Fenomeno di Raynaud.

Carbossiterapia a Roma

Se sei di Roma e stai cercando uno studio per sottoporti a questo trattamento, noi di Studio Otti possiamo aiutarti.

Infatti, nel nostro studio puoi trovare un team specializzato ed esperto pronto a soddisfare le tue esicenze.

Adesso vediamo insieme come avviene una seduta di carbossiterapia presso il nostro studio:

Per prima cosa, dobbiamo specificare che il gas viene somministrato attraverso una specifica apparecchiatura certificata.

Dopo aver fatto accomodare il paziente, un nostro specialista erogherà il gas in maniera controllata attraverso piccole punture di superficie.

Ogni seduta ha una durata di circa 15 minuti. La quantità di sedute varia a seconda delle necessità, solitamente si parla di un numero compreso tra le 6 e le 10 sedute per un primo ciclo (una a settimana).

Di solito, consigliamo di eseguire un ciclo di carbossiterapia a cadenza settimanale per complessive 10 sedute, così da ottenere un buon risultato estetico e funzionale. I risultati sono comunque apprezzabili già dalle prime sedute e gradualmente vengono amplificati e mantenuti.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni, contatta il nostro studio.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Proudly designed by Needs Agency © 2019. All rights reserved.



Copyright by Needs Agency – Surf the innovation – 2019. All rights reserved.