Blog

Quando si tratta di scegliere un chirurgo estetico, non affidare il tuo corpo ad uno qualsiasi. Scegli l’esperienza e la professionalità dei nostri unici servizi.
seno-.png

13 Agosto 2020 Surgery0

La riduzione del seno, in termine tecnico mastoplastica riduttiva, è un intervento meno comune della mastoplastica additiva, ma pur sempre tra i più richiesti dalle donne. 

La mastoplastica riduttiva, è un intervento di chirurgia plastica ed estetica che consente di ridurre le dimensioni di un seno troppo voluminoso o cadente, o ancora di andare a equilibrare le dimensioni di un seno asimmetrico. 

Quando è consigliata la riduzione del seno? 

Chi ha il seno piccolo sogna spesso un seno più grande, e viceversa, per quanto possa sembrare impossibile alla prima categoria, chi ha un seno più grande, sogna spesso di avere dimensioni minori, a causa di alcuni disturbi reali che derivano da peso e dimensioni troppo pronunciate del seno. 

Questi disturbi sono ad esempio dolore alla schiena e alla regione lombare, dolore cervicale, mal di testa, tensione al seno, problemi a respirare, dermatiti, e problemi meno collegati alla salute, come la difficoltà a trovare reggiseni e abiti della propria taglia. 

Oltre ai motivi estetici, non vanno tralasciate anche le ragioni di salute per cui in alcuni casi è consigliata la riduzione del seno. Un seno più piccolo riduce la percentuale di possibilità di incorrere in lesioni oncologiche e aiuta a tenere monitorata la situazione durante i controlli periodici. 

Riassumendo quindi l’intervento di riduzione del seno è consigliato a:

  • Donne con dolore alla schiene nella regione lombare e cervicale 
  • Donne con problemi di respirazione
  • Donne con dolore e sensibilità al seno

Oltre a questo non è da sottovalutare l’aspetto psicologico che incide spesso nelle casistiche di seno abbondante, il disagio causato da un seno prosperoso magari nello sport o nell’estetica stessa. 

Come funziona l’intervento di riduzione del seno? 

L’intervento di riduzione del seno è eseguito in anestesia generale e dura 1-2 ore, e può essere eseguito in regime ambulatoriale, venendo dimesse il giorno stesso.

La cicatrice rilasciata dall’intervento viene ben nascosta e non si nota particolarmente.

Come per ogni intervento chirurgico bisogna rispettare alcune linee guida per ottenere un risultato ottimale senza contro indicazioni. Per i primi tre giorni è meglio non fare la doccia, ed evitare attività sportiva per almeno tre settimane. 

Il risultato finale è visibile a circa 2 mesi dall’intervento, una volta che le cicatrici si sono rimarginate. 

La riduzione del seno è un intervento non troppo complesso che dà generalmente ottimi risultati quando viene seguito da uno specialista in chirurgia plastica in strutture dedicate e abilitate. E’ un intervento che può rimodellare con successo i difetti fisici e dare una nuova dose di autostima a chi ha problemi psicologici derivati dalla cosa.

Se vuoi chiedere la tua consulenza con noi, contattaci pure per chiedere tutte le informazioni che vuoi sulla riduzione del seno a Roma. 



Proudly designed by Needs Agency © 2019. All rights reserved.



Copyright by Needs Agency – Surf the innovation – 2019. All rights reserved.